Taste - Sapori Mediterranei
No Signal Service

Salernitana in volo, vespe no: magia di Akpa Akpro (1-0 pt)

Al 45'. Granata avanti nel derby con la Juve Stabia, merito dell'assist di Kiyine e la chirurgica conclusione del francese al 23'. Padroni di casa in dieci dal quinto giro di lancette, rosso ad Aya

Alfonso Maria Tartarone

SALERNITANA-JUVE STABIA 1-0

SALERNITANA. Micai, Aya, Migliorini, Jaroszynski, Akpa Akpro, Dziczek, Di Tacchio, Curcio, Kiyine, Gondo, Jallow (13′ Karo). A disp.: Vannucchi, Billong, Lopez, Cerci, Capezzi, Djuric, Karo, Giannetti, Cicerelli, Maistro, Heurtaux. All.: Ventura
JUVE STABIA. Provedel, Vitiello, Troest, Allievi, Elia, Calvano, Calò, Mallamo, Canotto; Forte, Cissè (7′ Di Mariano). A disp.: D. Russo, Tonucci, Fazio, Rossi, Bifulco, Izco, Addae, Mastalli, Ricci, Mezavilla. All.: Caserta.
MARCATORE. 23’ Akpa Akpro.
ARBITRO. Fourneau di Roma 1.
NOTE. Espuslo: al 5’ Aya, Jallow (dalla panchina); ammoniti: Gondo, Di Mariano, Mallamo; calci d’angolo: 2-5; minuti di recupero: 3’ pt

Salernitana in volo, vespe no: magia di Akpa Akpro (1-0). Granata avanti nel derby con la Juve Stabia, merito dell’assist di Kiyine e della chirurgica conclusione del francese al 23′. Padroni di casa in dieci, rosso ad Aya IL PRIMO TEMPO. Cinque giri di lancette ed il derby si accende. Doccia anticipata per Aya. Trattenuta da ultimo uomo su Canotto e granata in inferiorità numerica. Match segnato? Nemmeno per idea. Mister Ventura toglie dalla mischia Jallow, dentro Karo per rafforzare il pacchetto arretrato. Le vespe tentano di rendersi pericolosi, i padroni di casa controllano non senza qualche affanno ed al 23esimo riescono addirittura a bucare la non irreprensibile retroguardia avversaria. Servizio al bacio di Kiyine, danza sul pallone Akpa Akpro: rasoiata sul primo palo e sfera alle spalle di Provedel. Salernitana avanti e brava a tener botta alla reazione dell’undici di Caserta. Il botta e risposta arriva superato il trentesimo. Sempre dalla distanza, da una parte Di Mariano e dall’altra la pedina marocchina, ma non impegnando i rispettivi numeri uno. Ci riprovano i gialloblu. Diagonale di Canotto, Micai di pugno devia in angolo.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.