Taste - Sapori Mediterranei
No Signal Service

Salernitana, che Mazzitelli: ko a Chiavari (1-0)

Al 90'. I granata cadono contro l'Entella, decisivo ad inizio ripresa il mancino del talento ligure. Nel finale traversa di Djuric

Alfonso Maria Tartarone

ENTELLA-SALERNITANA 1-0 (0-0)

ENTELLA. Borra, De Col, Poli, Chiosa, Sala, Mazzitelli, Paolucci, Settembrini, Schenetti (83′ Toscano), Morra (91′ Crialese), Rodriguez (76′ De Luca). A disp.: Paroni, Zaccagno, Chajia, Bruno, Crimi, Currarino, Adorjan, Mancosu, Andreis. All.: Boscaglia.
SALERNITANA. Vannucchi, Aya, Billong (85′ Iannone), Jaroszynski, Kiyine (62′ Jallow), Akpa Akpro, Di Tacchio, Maistro (62′ Dziczek), Curcio (76′ Lopez), Djuric, Gondo. A disp.: Micai, Russo, Migliorini, Capezzi, Karo, Cicerelli, Galeotafiore. All.: Ventura.
MARCATORE. 50′ Mazzitelli.
ARBITRO. Camplone di Pescara.
NOTE. Ammoniti: Di Tacchio, Poli, Aya, Gondo, Sala, Boscaglia (allenatore Entella); calci d’angolo: 5-4; minuti di recupero: 0′ pt e 6′ st.

Salernitana, che Mazzitelli: ko a Chiavari (1-0). I granata cadono contro l’Entella, decisivo ad inizio ripresa il mancino del talento ligure. Nel finale traversa di Djuric. LA PARTITA. Quattro giri di lancette, destro al volo di Mazzitelli e sfera sul fondo. Trascorrono altri centoventi secondi: il pacchetto arretrato granata resta a guardare, piattone di Settembrini nel cuore dell’area di rigore e prodigioso intervento di Vannucchi. Il copione della formazione di mister Ventura non cambia rispetto alle passate prestazioni. Avvio lento e palle gol con il contagocce. Minuto trenta ad un passo, tanto possesso palla e poco altro al “Comunale”. L’unico sussulto è un calcio piazzato di Sala, il numero uno campano controlla senza particolari affanni. Portieri assolutamente protagonisti in Liguria. Al 32′, sempre ad un passo dalla linea bianca di porta, Borra nega la gioia della rete ad Aya. Arriva, finalmente, anche la prima azione offensiva della Salernitana. Assolo di Gondo nel finale. L’ex Fiorentina preferisce la conclusione personale, deviata in angolo, e non il comodo servizio per il libero Akpa Akpro. Ci riprova l’ivoriano, nulla da fare. Al via la ripresa. Ma lo spartito non cambia. Errore in impostazione, riparte la compagine di Boscaglia, assist di Morra (velo della vecchia conoscenza, Rodriguez) e mancino facile facile di Mazzitelli per il vantaggio biancoceleste. Uno a zero al 50′. Nuovamente una ripartenza dei padroni di casa. Vannucchi evita il peggio sul tiro di Morra. Si rivegliano i granata. Sempre in solitudine, tocca a Maistro al giro di lancette cinquantasette: destro fuori misura. Ventura cambia. Dentro Dziczek e Jallow. L’Entella controlla. I campani non riescono a pungere. Ultimi quindici minuti. Liguri ad un passo dal raddoppio, ci mette la solita pezza Vannucchi. Si rivede la Salernitana. La prendo io, la prendi tu e Chiosa aggancia Gondo. Rigore? Camplone lascia correre. Dalla panchina campana tocca al Primavera Iannone. Il primo traversone, calibrato dal nuovo entrato Lopez, per Djuric ed il legno nega il pareggio. Cinque di recupero, ma non c’è più tempo.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.