Taste - Sapori Mediterranei
No Signal Service

Salernitana, l’ex Ragusa colpisce: 1 a 0 Spezia (pt)

I primi 45'. L'attaccante a bersaglio dopo appena cinque giri di lancette. I granata si svegliano nella parte finale sfiorando il pari con Gondo e Cicerelli

Alfonso Maria Tartarone

SPEZIA-SALERNITANA 1-0

SPEZIA. Scuffet, Ferrer, Terzi, Capradossi, Marchizza, Maggiore, Bartolomei, Mastin, F.Ricci, Gyasi, Ragusa. A disp.: Kaprikas, Barone, Vignali, Acampora, Ramos, Mora, Delano, M. Ricci, Gudjohnsen, Reinhart, Benedetti, Buffonge. All.: Italiano.
SALERNITANA. Micai, Karo, Billong, Jaroszynski, Lombardi, Akpa Akpro, Dziczek, Kiyine, Cicerelli, Djuric, Gondo. A disp.: Vannucchi, Lopez, Odjer, Firenze, Jallow, Di Tacchio, Maistro, Kalombo, Heurtaux, Novella. All.: Ventura.
MARCATORE. 5’ Ragusa.
ARBITRO. Massimi di TermolI.
NOTE. Ammoniti: Kiyne, Billong, Terzi; calci d’angolo: 1-0; minuti di recupero: 0‘ pt.

Salernitana, l’ex Ragusa colpisce: 1 a 0 Spezia. L’attaccante a bersaglio dopo appena cinque giri di lancette. I granata si svegliano nella parte finale sfiorando il pari con Gondo e Cicerelli. IL PRIMO TEMPO. Cinque giri di lancette ed i padroni di casa bucano il pacchetto arretrato avversario. E’ l’ex Ragusa (che non esulta) a sfruttare l’assistenza di Maggiore con un chirurgico destro al volo. L’undici di Ventura non reagisce ed i liguri sfiorano il raddoppio in due circostanze. La prima vede protagonista Gyasi, torsione aerea a pochi centimetri dalla linea bianca di porta e super intervento, con il volto, di Micai. La seconda passa attraverso il piede educato del numero venticinque, sfera di poco sul fondo. Pochi minuti al trentesimo e granata ancora alla ricerca della prima sortita offensiva. L’unico sussulto è di Gondo al 29’. L’ex Primavera della Fiorentina, estromettendo non proprio con le buone il direttore marcatore Capradossi, si fa ipnotizzare da Scuffet. Iniziano a premere i campani. Sponda di Djuric e tiro a botta sicura di Cicerelli, palla di un soffio fuori. Sul finire del tempo, invece, è un calcio piazzato dell’ex Paganese a far gridare al gol del pareggio.

No Signal Service
No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.