Taste - Sapori mediterranei

Sala Consilina, rubate due statue dalla chiesa di San Pietro Apostolo

E' la seconda volta che una chiesa del Vallo di Diano viene derubata da oggetti di valore e le forze dell'ordine non escludono che possa essere stato lo stesso ladro

Federica D'Ambro

Furto all’interno della chiesa di San Pietro Apostolo, di Sala Consilina. A denunciare l’accaduto il sacrestano. Due statue lignee raffiguranti Gesù Bambino ed un incensiere, la refurtiva dei ladri, che hanno agito nella mattina di ieri. Rivela il quotidiano La Città. Sul posto le forze dell’ordine per i rilievi del caso. Ancora non è chiaro chi sia il responsabile, ma è certo che non è la prima volta che episodi simili accadono. Infatti, la settimana scorsa, sono stati rubati un calice ed un ostensorio dalla chiesa di San Michele Arcangelo nella frazione Scalo di Atena Lucana. Furti che potrebbero essere collegati dal modo in cui sono stati fatti. Anche in quella circostanza, il ladro, ha agito in mattinata. Le forze dell’ordine non escludono che a mettere a segno i due colpi possa essere stata la stessa mano.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.