Taste - Sapori Mediterranei

Sagre e feste gastronomiche: il Comune di Salerno taglia i finanziamenti

Proposta sarà inoltrata al sindaco Napoli, il consigliere Gallo: "Nulla contro ma non è opportuno assegnare contributi che poi si aggiungono anche agli utili incassati dagli organizzatori"

Si sono riuniti nella mattinata di ieri i membri delle commissioni Annona e Statuto, un summit congiunto, approvando una richiesta che sarà inoltrata al sindaco Enzo Napoli come si legge sul quotidiano Il Mattino, ovvero fare in modo che il Comune di Salerno interrompa qualsiasi forma di finanziamento economico in favore delle classiche sagre e feste gastronomiche in genere. un modo, secondo i consiglieri, di evitare aggravi sulle casse a Palazzo di Città, per una irchiesta partita dal consigliere Leonardo Gallo: “Nessuna ostilità contro queste manifestazioni – ha dichiarato Gallo – però non appare opportuno assegnare contributi economici pubblici che poi si aggiungono anche agli utili che gli organizzatori incassano e alle altre agevolazioni che il Comune di Salerno offre”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.