Pizzeria Betra Salerno

Vitale e Donnarumma regalano la prima vittoria stagionale

Superato 2-0 il Trapani all'Arechi. Unico neo l'infortunio di Bernardini

admin

SALERNITANA-TRAPANI 2-0

SALERNITANA (3-4-1-2): Terracciano; Tuia, Schiavi, Bernardini (30′ st Mantovani); Laverone (38′ st Zito), Busellato, Odjer, Vitale; Rosina; Coda, Donnarumma (26′ st Della Rocca). A disp.: Iliadis, Ronaldo, Joao Silva, Caccavallo, Luiz Felipe, Improta. All.: Sannino.

TRAPANI (3-5-2): Guerrieri; Casasola, Pagliarulo, Legittimo; Balasa (20′ pt Ferretti), Colombatto, Scozzarella (44′ pt Fazio), Barillà, Rizzato; Canotto, Petkovic (19′ st Citro). A disp.: Farelli, Figliomeni,  Carissoni, Visconti, Kresic, De Cenco. All.: Recchi (Cosmi squalificato).

ARBITRO: Marinelli di Tivoli. Assistenti: De Troia di Termoli e Dei Giudici di Latina. IV uomo: Di Paolo di Avezzano.

RETI: 7′ pt Vitale, 11′ pt Donnarumma

NOTE: Spettatori 9.943. Angoli 4-2. Ammoniti: Barillà, Busellato, Odjer, Coda. Recupero 3′ pt; 4′ st.

 

La Salernitana supera per 2-0 il Trapani davanti al pubblico amico dello stadio Arechi ed agguanta la prima vittoria stagionale. Decisive le reti di Vitale e Donnarumma, che finalmente si sblocca nel campionato in corso. Di contro un Trapani poco trascendentale e mai veramente pericoloso, con Terracciano in pratica mai chiamato in causa. Per andare a caccia della prima vittoria stagionale Sannino torna all’antico. Granata in campo col 3-4-1-2 con Rosina trequartista alle spalle di Coda e Donnarumma. In panchina Della Rocca, a centrocampo si rivede Busellato. Al 5′ prima azione pericolosa per i granata. Lancio in profondità di Rosina per Donnarumma che arriva a tu per tu con Guerrieri ma viene anticipato, la palla carambola sui piedi di Coda che conclude ma senza fortuna. E’ il preludio al gol che arriva al 7′ al termine di una bella azione innescata da Rosina. Il capitano serve Coda che crossa per Vitale che di testa non lascia scampo a Guerrieri. All’11 arriva anche la rete del raddoppio con Alfredo Donnarumma. Apertura di Rosina per Vitale che serve un assist per Donnarumma, ben piazzato in area, che di testa fa centro per la prima volta in questo campionato. Al 19′ gran tiro di Odjer dalla distanza che costringe Guerrieri a salvarsi in angolo che respingendo la sfera sopra la traversa. E’ un momento di grande sofferenza per il Trapani. Recchi richiama in panchina Balasa e manda in campo Ferretti. I siciliani si dispongono quindi con una difesa a quattro, e con Canotto mezz’ala e Barillà alle spalle di Petkovic e Ferretti. Al 28′ Odjer mette in mezzo per Coda, ribatte la difesa avversaria ma sulla sfera arriva Laverone he spara alto. Dopo tre minuti di recupero il direttore di gara manda le squadre a riposo. Il primo tempo finisce 2-0 per una Salernitana che ha giocato in scioltezza e che ha imbastito buone trame di gioco contro un Trapani non trascendentale. Al 22′ st il Trapani vede annullarsi per fuorigioco un gol al neo entrato Citro. Al 24′ st una debole girata di Fazio finisce direttamente tra le braccia di Terracciano. Al 30′ st la Salernitana perde Bernardini per infortunio, al suo posto entra Mantovani che si fa subito notare per un colpo di testa su corner battuto da Rosina che Guerrieri blocca. Il match scivola via fino al triplice fischio senza ulteriori e particolari sussulti. La Salernitana si aggiudica la gara ed incamera la prima vittoria stagionale.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.