Taste - Sapori mediterranei

S. Egidio, rubano il generatore del respiratore di una bimba disabile

Il caso di Alessia Aurucci: una famiglia presta il proprio gruppo elettrogeno, il sindaco De Angelis contatta l'Asl

admin

Rubano il gruppo elettrogeno che alimenta il respiratore a cui vive attaccata la piccola Alessia Aurucci. E’ accaduto a Sant’Egidio del Monte Albino. La bambina – affetta da atrofia muscolare spinale – è costretta a vivere collegata al respiratore 24 ore su 24 e il furto del gruppo elettrogeno rappresenta un elemento fondamentale per il funzionamento del prezioso macchinario. Del caso si è interessato anche il primo cittadino di Sant’Egidio, Francesco De Angelis, che è riuscito a reperire un altro gruppo elettrogeno presso una famiglia del posto che ha dato la propria disponibilità a darlo in prestito alla piccola Alessia. Ma non è tutto: il sindaco ha già contattato l’Asl al fine di attivare le procedure per l’acquisto di un altro generatore.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.