Taste - Sapori Mediterranei

Ruggi d’Aragona: tutto pronto per l’incontro “Reumatologia in Campania”

L'incontro avrà inizio domani 9 giugno presso l’Aula Scozia dell’A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno

Federica D'Ambro

Avrà inizio domani 9 giugno alle 16,00 presso l’Aula Scozia dell’A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno, un interessante incontro su “Reumatologia in Campania tra passato, presente e futuro” organizzato dall’A.Ma.Re.C., la Onlus Associazione malati Reumatici Campania che da sempre si occupa delle problematiche legate a queste patologie.
Il Presidente Lorenzo La Manna aprirà i lavori e passerà la parola per i saluti delle Autorità.
A fare il punto della situazione e ad illustrare alla platea lo stato dell’arte in merito alle malattie reumatoidi il Prof. Luigi Elio Adinolfi, Professore ordinario – Direttore dell’U.O.C. Medicina Interna dell’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli, il Prof. Massimo Triggiani, Professore Associato Immunologia Dipartimento Medicina e Chirurgia Università di Salerno e il dottor Pasquale Perna, Primario di Medicina Interna preso l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Salerno. Il dottor Dario Caputo, invece, relazionerà sull’importanza della reumatologia.
Nel corso dell’incontro illustri relatori provenienti da varie realtà ospedaliere della regione Campania illustreranno agli ospiti le particolarità dell’artrite reumatoide, malattia altamente invalidante, spiegheranno come i farmaci biologici abbiano cambiato il decorso della malattia, i nuovi percorsi terapeutici e, soprattutto, l’importanza dell’aderenza e dei progetti a supporto dei centri e dei pazienti.
Parte del pomeriggio sarà poi dedicata alle testimonianze del pubblico e si potranno ascoltare le problematiche che quotidianamente devono affrontare i pazienti affetti da A.R. e, insieme, cercare di dare risposte a chi, affetto da una patologia di natura reumatoide, ancora non sa come gestirla.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.