Taste - Sapori Mediterranei

Rubano all’Oviesse sul corso, madre e figlia rumene ai domiciliari

Armate di tronchesina staccavano le placche anti-taccheggio

Proprio il personale del negozio Oviesse in corso Vittorio Emanuele le ha scoperte, armate di tronchesina staccavano le placche anti-taccheggio. Il loro bottino, superiore ai 200 euro, composto da capi d’abbigliamento e articoli natalizi, sono state fermate dai carabinieri: due donne, entrambe di nazionalità rumena, madre e figlia residenti a Eboli.  L.D. di 27 anni e M.D. di 50 anni ora attendono il giudizio direttissimo ai domiciliari.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.