Taste - Sapori Mediterranei

Ruba soldi alla figlia, la moglie lo accusa e lui la colpisce: allontanato da casa

Allontanamento dalla casa familiare per un 43enne di Pagani

E’ stato sottoposto alla misura di allontanamento dalla casa familiare, l’accusa è quella di lesioni, in particolare sulla moglie. Così i carabinieri hanno fermato un 43enne di Pagani dopo i fatti accaduti una settimana fa. La figlia dell’uomo, tornando a casa, si è accorta con la madre che nel suo portafoglio erano stati sottratti 380 euro. Quando il 43enne è tornato a casa la moglie gli ha chiesto se avesse preso quei soldi chiedendo anche di poter vedere se li avesse in tasca, una richiesta che ha provocato lo scatto d’ira dell’uomo che ha sferrato un pugno in pieno volto alla moglie, davanti alla figlia che poi ha telefonato i carabinieri mentre il padre si allontanava da casa. L’uomo, soltanto in un secondo momento ha ammesso la sua responsabilità però dichiarando di sentirsi accusato ingiustamente di aver rubato quei soldi, il Gip Pacifico però ha deciso per il divieto di avvicinamento alla casa familiare nonostante quello che si è presentato circa 7 giorni fa fosse il primo episodio violento riscontrato, perchè in quell’occasione si è notata “l’incapacità di contenere le proprie spinte aggressive e violente”, ha specificato il Gip.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.