Assistenza computer salerno e provincia

Ruba nel Duomo di Salerno, bloccato 59enne potentino

Scoperto dal parroco della Cattedrale di Salerno mentre "armeggiava" vicino la cassetta delle offerte, poi è arrivata la Polizia

Nel corso della mattinata, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti – diretto dal vice Questore aggiunto Giuseppina Sessa nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio deferiva in stato di libertà S..G. cinquantanovenne pregiudicato della provincia di Potenza, perché resosi responsabile, a più riprese, del reato di furto presso la cattedrale del Duomo di Salerno.

Gli agenti in servizio di volante, alle ore 09:00 intervenivano presso la cattedrale Duomo di Salerno, su richiesta del parroco e di uno dei sacristi, che avevano notato la presenza di un uomo che stava armeggiando vicino alla cassetta dove viene riposto il denaro offerto da fedeli e turisti per l’ingresso alla cripta. L’uomo, intanto allontanatosi, veniva rintracciato nei pressi di un secondo luogo di culto in corso Garibaldi. Riconosciuto come colui che aveva tentato di asportare le banconote dalla cassetta all’interno della cattedrale, veniva accompagnato presso gli uffici della Questura per i primi approfondimenti d’indagine. Il personale visionava le immagini del sistema di videosorveglianza della cattedrale risalendo anche a quelle dei giorni addietro, potendo così stabilire le responsabilità dell’uomo anche per le sottrazioni dei giorni precedenti lamentate dal parroco.

L’uomo veniva deferito all’Autorità Giudiziaria per il tentativo di furto posto in essere nella mattinata di quest’oggi e per quello consumato il 16 febbraio.

Nei suoi confronti, inoltre, veniva applicata la misura di prevenzione del Divieto di ritorno nel comune di Salerno.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.