Taste - Sapori Mediterranei

Ruba auto, poi una borsa a Pontecagnano: viene bloccato da un allievo carabiniere

L'arresto effettuato dai Carabinieri di Battipaglia che hanno ricostruito i reati di un ebolitano, ha provato a fuggire ma è stato fermato da un ragazzo appena arruolato nell'Arma

Nella serata di ieri, poco dopo le 21:00, i Carabinieri della compagnia di Battipaglia hanno arrestato un giovane di Eboli, G.V. le sue iniziali, pluripregiudicato, per furto aggravato. Cosa è accaduto, il giovane insieme ad un complice (ancora ignoto), ha prima rubato una Lancia Musa a Eboli e successivamente si è spostato a Pontecagnano. Giunto nella città picentina ha rubato una borsa nei pressi del Supermercato Md, vittima una donna che distratta non si è accorta subito del furto. La signora, infatti, aveva lasciato la borsa sul sedile passeggero della sua automobile entrando nel supermercato ma l’auto era aperta, l’uomo ha aperto lo sportello e rapidamente ha preso la borsa.

Successivamente si è dato alla fuga, sempre con il complice a bordo della macchina rubata. Dopo pochi metri, nei pressi di una rotonda, per scappare ha causato un sinistro (fortunatamente non c’è nessun ferito) poi hanno abbandonato la macchina e i due sono scappati a piedi. Lui è stato raggiunto e bloccato da un giovane di Pontecagnano appena arruolato nell’Arma (allievo carabiniere che sta frequentando il corso a Roma ed era a casa in licenza).

Il giovane ha trattenuto il soggetto per pochi minuti. Fino all’arrivo del pattuglia che era praticamente sul posto. I carabinieri di Battipaglia hanno ricostruito tutto, l’arrestato aveva ancora addosso il portafoglio della signora con 55 euro e tutti documenti. L’uomo è stato arrestato e la macchina, anche se incidentata, è stata riconsegnata al proprietario, così come la borsa con il portafoglio.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.