No Signal Service

Ronaldo nervoso, escluso da un piazzato: calci e urla in panchina alla sostituzione -LE FOTO

FOTOGALLERY - Discussione con Vitale e Rosina, il brasiliano voleva battere un calcio di punizione ma è stato allontanato, poi la rabbia durante la sostituzione

Nervi tesi anche in campo tra i calciatori granata, un nervosismo, in particolare, non nascosto da Ronaldo, il primo a essere sostituito per lasciar spazio a Sprocati. Era il secondo tempo, neanche un’ora di gioco, Ronaldo si avvicina sulla trequarti per battere un piazzato. In molti, sugli spalti, si sono accorti di una incomprensione tra gli stessi calciatori, un battibecco su chi e come dovesse battere quella punizione. Probabilmente qualcosa sulle gerarchie, in quel momento, è stato stravolto rispetto a quanto stabilito in allenamento e Ronaldo non ha accettato di buon grado “l’esclusione” da quel piazzato da parte di Rosina. E’ poi Zito a cercare di mediare allontanando il brasiliano. Dopo pochi minuti il centrocampista viene sostituito, pacca sulla spalla da Bollini ma il brasiliano impreca, getta via il giubbotto e scaglia dei calci alla panchina sotto gli occhi dei compagni e staff che provano a calmarlo. Una reazione dettata sicuramente dal risultato negativo ma anche da qualche incomprensione nata sul campo.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.