Taste - Sapori Mediterranei

Rivendicare e sostenere i percorsi che garantiscono la salute delle donne, sit-in all’Asl di Salerno

Iniziativa della Cgil per l'8 marzo

L’8 Marzo per le donne, contro la violenza a sostegno di un percorso certo che garantisca la salute di genere.

Queste le parole d’ordine che guideranno le iniziative della Cgil di Salerno, unitamente al Coordinamento Donne. Infatti è previsto un Presidio/ Sit-in, presso i locali dell’Asl Salerno di Via Nizza, per sostenere e rivendicare i percorsi esistenziali di genere con particolare riferimento:

  • percorsi nascite, fertilità, ambulatori e consultori aperti anche alle donne migranti;
  • screening per le diagnosi precoci per i tumori dell’apparato riproduttivo e per strutture senologiche affidabili e di qualità;
  • percorsi atti a favorire una vera integrazione di “Protocolli sanitari” dedicati alle donne tra L’Azienda Ospedaliera e l’Asl Salerno.

Nel pomeriggio a partire dalle ore 15:30, sarà allestito un gazebo a Via Velia, dove le Donne della Cgil effettueranno un capillare volantinaggio contenente le nostre parole d’ordine sui temi, dove a tutt’oggi si riscontrano gravi violazioni e disparità di genere:

  • violenza contro le donne, disparità di trattamento salariale, mobbing, stalking e razzismo di genere.

Contestualmente saranno anche distribuiti volantini riferiti alle ragioni a sostegno dei due “SI” ai Referendum Promossi dalla CGIL.

In serata, invece, unitariamente a CISL e UIL ed altre Associazioni presso la struttura “La Tenda” avrà luogo uno spettacolo teatrale dal titolo “Due Donne e una valigia”. Lo spettacolo, ad ingresso gratuito, inizierà alle ore 19:00.

La CGIL, unitamente al Coordinamento Donne, ovviamente conformerà le proprie attività di rappresentanza e di contrattazione ad iniziative e buone pratiche per tutelare i lavoratori e le lavoratrici nel rispetto della legge e del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.