Taste - Sapori Mediterranei

“Ritratta tutto o ti uccidiamo”, arrestati due uomini a Campagna

Ecco tutta l'attività investigativa che ha portato all'arresto di Massimo Cerrone e Danilo D'Alterio

Marco Rarità

Nella mattinata a Campagna i Carabinieri della compagnia di Eboli hanno eseguito una ordinanza applicativa di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 2 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di sequestro di persona, violenza e minaccia per costringere a commettere un reato.

Tutto nasce da una complessa indagine condotta dal nucleo operativo dei carabinieri di Eboli nel marzo 2016. Nello specifico le indagini si sono svolte nei confronti di Massimo Cerrone, classe 1971 e Danilo D’Alterio classe 1977, entrambi originari di Campagna. I due avevano costretto un privato cittadino a ritrarre alcune importanti dichiarazioni che lo stesso aveva reso in passato all’autorità giudiziaria e alle forze dell’ordine proprio sulle responsabilità degli stessi in gravi reati come l’associazione per delinquere finalizzata alle estorsioni e spaccio di droga.

Facendo leva sulla loro appartenenza ad un gruppo criminale organizzato, i due erano diventati l’incubo del cittadino in questione, una volta lo hanno perfino prelevato dalla propria abitazione portandolo in un luogo isolato, minacciandolo poi di ucciderlo, non solo doveva ritrattare le dichiarazioni rese in passato ma anche presentare una falsa denuncia di calunnia nei confronti delle forze dell’ordine.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.