Pizzeria Betra Salerno

Ritorno a 4 dietro, Schiavi al suo posto: è ballottaggio sul compagno di reparto

Colantuono torna al suo vecchio "amore", difesa a quattro e nuove scelte nel reparto arretrato

Torregrossa-Donnarumma-Spalek, il tridente che quasi certamente si opporrà agli uomini di Stefano Colantuono che in settimana ha studiato e continua a preparare variazioni tattiche rispetto a quanto visto nelle gare precedenti. Occhi puntati sul reparto arretrato, c’è aria di cambiamento, non proprio una rivoluzione ma qualcosa di simile, con il tecnico romano che torna al suo “primo amore”: la difesa a quattro. Una variazione, quella del 4-3-1-2 che punta a portare dinamiche diverse soprattutto in avanti ma, come detto, l’attenzione è sulla difesa. Dal quartetto rischia di restare fuori Valerio Mantovani, in vantaggio su tutti Raffaele Schiavi che è pronto a riprendersi la fascia e il posto al centro della retroguardia. Al suo fianco il vero ballottaggio. Colantuono dovrà scegliere se optare per i centimetri di Migliorini o l’esperienza di Perticone che però tornerebbe da un lungo stop. Fuori Gigliotti, sulla sinistra sembra essere in vantaggio Pucino su Vitale, a destra non dovrebbero esserci ribaltoni nonostante il recupero avviato di Djavan Anderson, sulla corsia il titolare sarà Casasola.

BE6DCB13-5AB4-4A37-AC28-C3A71BBA223E

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.