Taste - Sapori Mediterranei

Risultati sorprendenti per Unisound: radio che parla e che ascolta

La CISL Università di Salerno ha chiesto di conoscere i dati concernenti la performance della webradio di Ateneo

Federica D'Ambro

La CISL Università di Salerno, da sempre attenta alle innumerevoli dinamiche che compongono la vita quotidiana dei Campus, ha chiesto di conoscere i dati concernenti la performance della webradio di Ateneo, e ciò al fine di avere un riscontro circa la risposta del mondo universitario rispetto alla varietà dei programmi che compongono il palinsesto di Unisound; programmi che vanno dall’approfondimento sulle dinamiche del campus (politiche universitarie, associazionismo, diritto allo studio) iniziative concertate con i vari dipartimenti (conferenze e puntate speciali) nonché programmi di entertainment (calcio, musica) e di approfondimento religioso (“Il settimo giorno”).
Dall’8 marzo, data della sua ripartenza, solo nella sua attività sul profilo Facebook (radio unisound) rileva oltre 140 mila visualizzazioni e più di 400 mila contatti. Centinaia di migliaia, dunque, sono le persone che entro ed oltre la Regione Campania, hanno potuto intercettare l’arcipelago delle attività culturali, didattico/scientifiche, associative e comunitarie: cioè la cifra distintiva dei Campus. “Risultati insoliti per una Pubblica Amministrazione – dichiara Giuliano Grieco, Dirigente responsabile della Comunicazione web della Federazione CISL Università di Salerno – “sorprendenti per qualità delle performances svolte da lavoratori del comparto tecnico-amministrativo, in sinergia con i docenti, e soprattutto dagli studenti che esprimono entusiasmo e generosità quando riconoscono nell’Istituzione riferimento e spinta propulsiva”.
Unisound – radio che parla e che ascolta – è una realtà a cui guardano con attenzione segmenti crescenti dell’Università ed altre realtà istituzionali e collettive sul territorio. Guardando ai trend delle pagine che trattano lo stesso contenuto nell’area geografica contigua (Province di Salerno e Avellino), infatti, la pagina Facebook di Unisound risulta essere la più seguita per numero di contatti.
“La CISL Università di Salerno – dichiara Carmen Liguori, Segretario regionale della Federazione CISL Università Campania – “ritiene che sia un’esperienza da consolidare sul versante strutturale e organizzativo perché, alla luce dei fatti, è davvero una lezione per tutti da implementare e sostenere adeguatamente, anche con una maggiore integrazione con il sito web istituzionale, al fine di non perdere terreno rispetto ad altre esperienze similari nel panorama universitario regionale”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.