Taste - Sapori Mediterranei

Escluso il pericolo incendio, riapre la parte bassa del Parco archeologico di Velia

I Vigili del fuoco e la relazione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, Giuseppe Vassallo, hanno escluso il pericolo incendio

Federica D'Ambro

I Vigili del fuoco e la relazione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, Giuseppe Vassallo, hanno escluso il pericolo incendio nella parte bassa dell’area archeologica, per questo motivo, la soprintendente Abap di Salerno e Avellino, Francesca Casule, ha disposto con effetto immediato la riapertura dell’area bassa del Parco archeologico di Velia (dall’ingresso sino alla cd. Agorà).
Attualmente, restano chiusi ai visitatori, in attesa della valutazione degli interventi da adottare per la messa in sicurezza dei versanti, i percorsi di collegamento fra la città bassa e Porta Rosa e fra la città bassa e l’Acropoli. Come si legge sul sito GiornaledelCilento.it

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.