Richiedi la tua pubblicità

Riqualificare attraverso lo sport, il programma di Attiva Salerno

Il programma dell'associazione prevede di realizzare, nelle zone periferiche della città, un Parkour, uno Skateboard, ma anche creando zone per il pattinaggio, street basket, street volley, e per il tiro con l’arco oltre che di un’area ginnica

Federica D'Ambro

Dopo una campagna di ascolto nella zona orientale gli attivisti dell’associazione Attiva Salerno si sono ritrovati, per esporre alla cittadinanza un programma concreto, basato su progetti preliminari, per realizzare infrastrutture sportive nei quartieri di Pastena e Santa Margherita. Ieri la presentazione del programma ” Abc Sport” ha coinvolto innumerevoli cittadini. Un programma che attraverso lo sport da la possibilità concreta di riqualificare alcune zone dismesse della città di Salerno, creando possibilità e spazio ai giovani.
Tramite l’architetto Aldo Bruno, curatore degli elaborati grafici, ognuno dei membri dell’associazione ha avuto modo di spiegare l’iniziativa iniziando con la realizzazione di un Palascherma, la rivalutazione, nella zona orientale, di un percorso facilmente accessibile dove potersi cimentare nelle novità sportive del Parkour, dello Skateboard, ma anche del pattinaggio, dello street basket, dello street volley, e del tiro con l’arco oltre che di un’area ginnica. Nel particolare Antonello Galasso ha presentato il Palascherma; Marta Benesova ha parlato dell’area destinata al Tiro con l’Arco; Marco Bianchini ha invece illustrato il progetto relativo ai campi di calcetto e alla piscina, Mauro Grandinetti innovativo come il progetto ambizioso di Parkour Skate, Pattinaggio, Area Ginnastica, Street Basket e Pallavolo; Aldo Bruno ha concluso le presentazioni con il Bocciodromo.

Non è stato estromesso il calcio, infatti, è stato presentato un progetto di rivalutazione dello spazio tra via Achille Napoli e via Giulio Vestuti, con campi da calcio a 5 e a 7 coperti e della novità di una piscina coperta a sei corsie con parcheggio e area verde circostante. Rivalutata anche l’area del noto Bocciodromo della zona pastena. Zone sportive aperte a tutti ed in ogni quartiere della città, senza dimenticare i quartieri alti o la realizzazione del famoso palazzetto dello sport.

Obiettivo dell’associazione Attiva Salerno è quello di riqualificare, coinvolgere e “attivare” giovani e cittadini, attraverso lo sport, rivalutando in modo eco-sostenibile la città di Salerno, puntando e investendo soprattutto sulle zone periferiche.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.