Taste - Sapori Mediterranei

Rientri da Sardegna e dall’estero in Campania, De Luca: “Non abbiamo messo testa sotto la sabbia”

Ulteriori misure di prevenzione, c'è l'ordinanza firmata dal governatore e poi annuncia: "Giovedì vertice per la scuola"

cronaca asalerno post

“Quando si determina, come in questi giorni, un problema relativo all’aumento del numero dei contagi per effetto dei rientri da fuori regione, si hanno davanti due strade. O mettere la testa sotto la sabbia, far finta di nulla: vuol dire avere tra un mese centinaia, migliaia di contagi in più. In alternativa, fare quello che stiamo facendo: individuare i positivi al rientro dei nostri concittadini in Campania, oppure ricostruire la rete dei contatti, quando i positivi non li abbiamo individuati all’arrivo. È un lavoro indispensabile: per ogni positivo individuato oggi, ci risparmiamo tra un mese dieci positivi”. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha firmato l’Ordinanza n. 69 contenente “Ulteriori misure di prevenzione dei contagi connessi a rientri da viaggi all’estero e dalla regione Sardegna”.

Ecco l’Ordinanza

Inoltre il governatore ha annunciato un importante vertice riguardante la riapertura delle scuole sul territorio regionale: “Giovedì incontreremo tutte le componenti del mondo della scuola. Come annunciato, avremo un quadro più completo della situazione e si potrà valutare ogni decisione sulla base di dati oggettivi”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.