Taste - Sapori mediterranei

Report sul turismo del Cilento, Ascea e Agropoli le destinazione preferite

Il report è stato presentato il 3 marzo ad Ascea Marina presso la Fondazione Alario in occasione dell’evento Turismo Digitale

Federica D'Ambro

Cilento Destinazione Digitale è la più grande indagine del turismo nel Cilento. Il report è stato presentato il 3 marzo ad Ascea Marina presso la Fondazione Alario in occasione dell’evento Turismo Digitale. L’analisi realizzata da Travel Appeal, si è basata sulle recensioni lasciate dai turisti su TripAdvisor, Booking.com, Expedia, Facebook, Google, Hotels.com, Venere.com, Agoda, Zoover e HolidayCheck. Un’analisi che ha riguardato tutte le recensioni dei turisti in merito alle strutture ricettive del Cilento rilasciate nel corso del 2016.
Uno studio che ha messo in mostra dati interessanti che svelano un Cilento per nulla sgradito ai turisti. Il sentiment positivo delle strutture alberghiere e extra-alberghiere, infatti, è superiore alla media Italiana. Il Cilento ha fatto registrare un sentiment positivo generale dell’86,8%, lo stesso che ha registrato la regione italiana più amata, ovvero la Basilicata. La media italiana, invece è dell’84.1%. Il dato è risultato dell’analisi di 485 strutture ricettive del territorio cilentano e dell’analisi di 25.908 contenuti dentro i quali sono state rilevate 145.256 opinioni espresse su diversi aspetti riguardanti l’esperienza di soggiorno.

Booking.com è il canale nel quale si trova il maggior numero di recensioni, seguito da TripAdvisor e Facebook. Gli operatori, però, tendono a prestare più attenzione nella gestione delle recensioni di TripAdvisor che di qualsiasi altro canale. Infatti, il tasso di risposta alle recensioni di questo è del 21,4% con un tempo medio impiegato per rispondere di 6 giorni, contro il 19,4% del tasso di risposta alle recensioni di Booking.com.
Le recensioni analizzate appartengono alle strutture ricettive dei 14 principali comuni del Cilento per incidenza del flusso del turismo nel Cilento. Ad essere analizzati sono stati tutti i comuni della costa del Cilento, da Capaccio Paestum fino a Sapri, inclusi i comuni interni di Vallo della Lucania e Teggiano.

I comuni analizzati:
Agropoli
Ascea (Marina di Ascea)
Camerota (Marina di Camerota)
Centola (Palinuro)
Capaccio Paestum
Casal Velino
Castellabate (San Marco e Santa Maria di Castellabate)
Montecorice
Pisciotta (Marina di Pisciotta)
Pollica (Acciaroli e Pioppi)
San Giovanni a Piro (Scario)
Sapri
Teggiano
Vallo della Lucania

L’analisi effettuata da Travel Appeal ha permesso di risalire anche al tipo di turista che soggiorna nel Cilento. Prevalentemente gli ospiti che giungono nel Cilento dichiarano di viaggiare in coppia. Molti sono anche quelli che viaggiano in famiglia. Seguono a distanza le persone che hanno viaggiato con amici o in gruppo; da soli e per lavoro.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.