Taste - Sapori Mediterranei

Il reparto di Ginecologia di Cava de’Tirreni verso la chiusura

La chiusura del reparto a Cava de'Tirreni e Mercato San Severino si è sera necessaria dopo l'introduzione della direttiva europea

Federica D'Ambro

Il reparto di ginecologia del nosocomio di Cava de’Tirreni è sempre più vicino alla chiusura definitiva. La struttura commissariale del Ruggi non fa passi indietro. La chiusura dei reparti di ginecologia e ostetricia di Cava de’ Tirreni e Mercato San Severino, a partire dal primo gennaio di questo anno, prevista nel piano di accorpamenti messi in campo dall’ex direttore generale Vincenzo Viggiani si è resa necessaria anche dall’introduzione della direttiva europea, che vieta dal 29 novembre scorso a medici e infermieri di svolgere turni di lavoro superiori al limite massimo di 12 ore e 50 minuti nell’arco di una giornata. Come rivela il quotidiano La Città.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.