Taste - Sapori Mediterranei

Reinventarsi tra produzione e sartoria, Baby Link con passione e coraggio

Baby Link riaccende i sorrisi dei suoi clienti: abbigliamento per bambini e sartoria ai tempi del Covid19

Gianni Fiorito

Il Coronavirus ha costretto tutti a vivere una fase di sospensione della vita: ogni salernitano ha vissuto in una sorta di limbo tutta la primavera del 2020, rinchiuso nella propria casa, lontano sia dalla quotidianità che dagli eventi più importanti. Uomini, donne e bambini hanno abbandonato le strade della nostra città, Salerno è sembrata spegnersi improvvisamente e sono scomparsi immagini e suoni che da sempre riscaldano l’animo dei cittadini: gli avvolgenti sorrisi sui volti e il coinvolgente suono delle risate. Tutto ciò è mancato tantissimo anche a Francesca Fasano, titolare del negozio di abbigliamento per bambini Baby Link, situato a via Poseidonia 84, nella zona orientale del capoluogo. La nostra redazione ha incontrato Francesca, ascoltando con attenzione le sue impressioni sull’emergenza Covid19 e le ripercussioni che la crisi ha avuto sulla sua vita e sulla sua attività.
“Tutto è cambiato, nulla è più come prima” così ha esordito Francesca, facendo trasparire un bel po’ di malinconia, “paure di vario genere hanno spento tanti sorrisi e le mascherine hanno inesorabilmente coperto gli altri”. La sensibilità di Francesca è palpabile:  infatti, il lavoro di lei è legato al mondo degli affetti, all’ambiente familiare e alla vita dei suoi più piccoli membri. “La vendita è cambiata: Baby Link si occupa di fornire alle famiglie abiti per bambini per le cerimonie e per le grandi occasioni, ma il Coronavirus ha fatto saltare tutti questi avvenimenti, proprio nel periodo più proficuo per noi. Prima mi occupavo poco degli indumenti per il quotidiano, ora mi son dovuta adattare creando una linea un po’ più sportiva e più pratica”. Infatti, Baby Link fa anche attività di sartoria e proprio per questo motivo ha iniziato a creare mascherine di propria produzione. “Baby Link vuole dare il suo contributo per affrontare il Coronavirus e aiutare le famiglie. Le nostre mascherine sono sia per bambini che per adulti e sono tutte in cotone doppio strato, con uno strato interno a scelta di tnt. Le nostre produzioni cercano di essere molto colorate con variegate fantasie, dai colori semplici al maculato.” Insomma, entrare da Baby Link è una occasione per dare un po’ di colore al periodo grigio che stiamo tutti vivendo. “Nel nostro locale si entra un po’ per volta: tenendo conto che la nostra clientela è spesso formata da un bambino e da un genitore, ora non può entrare più di una famiglia alla volta. All’ingresso possono crearsi file, ma cerchiamo di tutelare la salute dei clienti e il rispetto delle norme di sicurezza invitando a non creare pericolosi assembramenti. Intanto, all’interno abbiamo disinfettante ovunque e pratichiamo sanificazione continuamente”, così Francesca Fasano ci ha descritto le modalità di riapertura del suo negozio dopo il lungo stop. Le difficoltà economiche ed organizzative sono state molteplici: “Abbiamo allestito il sito per lo shopping online per offrire maggiori facilitazioni e possibilità al cliente. Per quanto riguarda l’uso della mascherina, questa è necessaria per chi lavora e per chi entra nel negozio. Non nascondo che a volte mi gira la testa tra la stanchezza dei ritmi di lavoro e per alcune difficoltà a respirare”. Il discorso di Francesca è sempre intriso di tanta passione per il lavoro che da tempo porta avanti. Le difficoltà non spaventano Francesca e di certo non spengono la sua voglia di tornare alla normalità e di tornare a sorridere insieme ai suoi clienti: “Porto nel cuore la speranza che tutto finisca presto. Desidero vedere di nuovo i sorrisi delle persone: sono la cosa più bella. Ora stiamo imparando a sorridere con gli occhi: niente può fermare la forza di un sorriso. Quando tutto sarà finito, veder sorridere l’intero volto di una persona sarà un’emozione ancora più intensa e più vera”.

francesca fasano baby link (1)

francesca fasano baby link (4)

francesca fasano baby link (2)

francesca fasano baby link (3)

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.