Assistenza computer salerno e provincia

Ravello si candida a Capitale della Cultura 2020

Anche il Comune di Salerno ha deciso di sostenere con ogni utile iniziativa di supporto, anche mediatico, il progetto, così da poter assicurare il successo della candidatura

Federica D'Ambro

580

Ravello con appoggio del Comune di Salerno si candida a Capitale della Cultura 2020. Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha pubblicato in data 8 maggio 2017 l’Avviso di selezione per il conferimento del titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020, al dichiarato proposito di sostenere, promuovere e valorizzare le capacità progettuali delle Città italiane nel campo della cultura, immaginata quale strumento di coesione e di integrazione sociale, oltre che, segnatamente, quale modello paradigmatico di crescita sostenibile e di sviluppo economico a beneficio dei territori.
Il Comune di Ravello, come da procedure indicate dal bando ha inoltrato al MIBACT la regolare manifestazione di interesse alla partecipazione per il successivo iter, in collaborazione e coinvolgimento di tutti i Comuni della Costa d’Amalfi e della Fondazione Ravello.
Per la prima volta tutti i Sindaci della Costa d’Amalfi in uno alla Città di Salerno si ritrovano uniti e d’accordo su un unico documento programmatico di sviluppo locale costruito dal basso. Anche il Comune di Salerno ha deciso di sostenere con ogni utile iniziativa di supporto, anche mediatico, il progetto, così da poter assicurare il successo della candidatura di Ravello Costa d’Amalfi Capitale Italiana della Cultura 2020.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.