Assistenza computer salerno e provincia

Ravello, litiga col cognato e gli distrugge l’auto

Raptus di follia dopo alcuni screzi, necessario l'intervento dei Carabinieri

admin

Mattinata di follia a Ravello. Un residente di 35 anni infatti ha raggiunto, in Via della Marra, all’uscita del tunnel, il compagno di sua sorella, impegnato nel suo lavoro di ausiliario alla viabilità. Il contatto tra i due ha provocato i primi screzi derivanti dai recenti rapporti familiari non proprio felici. Ma dalle parole si sarebbe passati ai fatti quando il 35enne prendendo di mira l’auto del cognato, una vecchia Opel Corsa blu, in uno scatto d’ira, avrebbe mandato in frantumi il parabrezza e il lunotto posteriore, staccando anche la targa. A placare la furia del giovane sono stati i Carabinieri della locale stazione prontamente intervenuti. Il proprietario dell’auto, un quarantenne originario di Castellammare, ha poi dovuto condurre la propria compagna, in preda a un improvviso malore, presso il presidio ospedaliero della Costa d’Amalfi. Non avendo altri mezzi a disposizione, ha dovuto accompagnarla con l’auto semidistrutta che non è certo passata inosservata.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.