Assistenza computer salerno e provincia

Tentata rapina in via Eugenio Caterina, colpito in strada responsabile del supermercato

Con il calcio della pistola sulla testa, uomo soccorso dai sanitari della Misericordia, sul posto Polizia e Carabinieri

054D245B-CFB5-4519-ACB4-A5015B10572A
SALERNO | Tentata rapina al supermercato in via Eugenio Caterina a Salerno. Tensione per quanto avvenuto pochi minuti fa nella zona Irno dove due persone avrebbero provato ad effettuare una rapina sottraendo dei soldi a un dipendente del supermercato di via Eugenio Caterina.

B691080A-17F7-452B-9DFA-9353E2626EB4
Secondo una prima ricostruzione il lavoratore (responsabile del supermercato) era uscito dal locale dell’attività, probabilmente per depositare l’incasso o altri soldi in banca (pare si stesse avvicinando alla sua auto), due malviventi a bordo di uno scooter lo hanno colpito con il calcio di una pistola provando ovviamente a prendere il denaro.

F9CC15CA-7BDB-47B2-B904-D65EB62490C0
L’uomo, colpito alla testa, ha perso molto sangue ed è caduto in terra, conservando però i soldi, i due a bordo dello scooter sono fuggiti. Sul posto sono arrivati gli agenti di Polizia e i Carabinieri, stanno ricostruendo nei dettagli quanto accaduto e sono sulle tracce dei rapinatori. Si prenderà in esame ogni particolare per ricostruire l’identità di chi ha commesso questo vero e proprio agguato, in piena mattinata, in una via abbastanza affollata nel quartiere. Sul posto anche i sanitari del 118 della Misericordia che hanno preso in cura il responsabile del supermercato. I malviventi in fuga avrebbero perso, o lasciato volontariamente in strada, anche l’arma da fuoco con cui hanno colpito il dipendente. I due rapinatori pare stessero viaggiando controsenso lungo via Eugenio Caterina.

WhatsApp Image 2019-03-27 at 11.20.05

L’episodio è avvenuto proprio sotto l’arco che passa per via Eugenio Caterina, le forze dell’ordine hanno provveduto a delineare la zona, bloccando il traffico veicolare con l’ausilio degli agenti della Municipale. Sul posto si stanno facendo tutte le verifiche anche per capire se ci sono telecamere di videosorveglianza che possano aver inquadrato i due malviventi fuggiti dopo aver provato a strappare i soldi al responsabile dell’attività. L’uomo, intanto, è stato trasportato al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona per tutte le cure le caso.

5619DA57-BCAA-4D54-A23E-3B6FAA7A82EE

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.