Taste - Sapori Mediterranei

Ragazzina molestata vicino a una scuola di Scafati

A bordo di una moto, con casco sul volto, un uomo ha avvicinato una minore per chiederle indicazioni stradali, ma si trattava di un inganno

Federica D'Ambro

Un’alunna di una scuola media di Scafati è stata molestata nei pressi della scuola. L’uomo, non è ancora stato identificato, si era avvicinato a bordo di uno scooter con un casco calato sul viso.
L’episodio arrivato sulla scrivania del sostituto procuratore Amedeo Sessa della Procura di Nocera Inferiore è inquietante ed è all’attenzione dei carabinieri della tenenza di Scafati che cercano riscontri attraverso le telecamere di sicurezza situate sul territorio.
La minore è stata attirata dall’uomo con l’inganno, quest’ultimo le ha chiesto un’indicazione stradale e la giovane ha risposto, ma lo sconosciuto ha fatto finta di non sentire ed ha riproposto la domanda chiedendo alla studentessa di avvicinarsi ulteriormente. È stato a quel punto che l’uomo l’ha toccata molestandola. La giovane è scappata atterrita da quel gesto, mentre l’uomo si è dato alla fuga. Come rivelato dal quotidiano La Città.
Ora le forze dell’ordine hanno avviato un’indagine per individuare quello scooter di colore scuro che tra le 8,20 e le 8,30 di ieri mattina si aggirava nei pressi della scuola media.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.