Taste - Sapori mediterranei

Raffiche di multe, sequestri e bonifiche ad opera dei Vigili urbani

Dicembre di fuoco a tutela di ordine, sicurezza e decoro urbani

Fine d’anno intensa ed impegnativa per i vigili urbani di Salerno che hanno portato a compimento più di un centinaio di attività per il controllo e la salvaguardia di sicurezza e decoro urbano. Durante lo scorso mese di dicembre, infatti, personale del Nucleo Operativo del Comando di Polizia Municipale ha svolto la seguente attività:

– 22 sequestri di merce come accessori di abbigliamento, giocattoli, articoli per la casa e la persona a venditori, che proponevano la merce ai clienti di Salerno Mobilità nell’area di parcheggio di Piazza Mazzini, Piazza della Concordia e Corso Vittorio Emanuele. Di questi, 19 sono verbalizzati con sanzione di 5mila euro per violazione alle norme sul commercio e 2 deferiti all’Autorità giudiziaria perché inottemperanti al foglio di Via obbligatorio con divieto di ritorno a Salerno;

– verbalizzati ed allontanati 79 questuanti di etnia rom, che esercitavano l’illecita attività nei pressi delle casse di Salerno Mobilità in Piazza Mazzini, Piazza della Concordia e nelle aree adiacenti le attività commerciali. Di questi, 20 sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria per inottemperanza al foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Salerno. Per 3 di essi è stato emesso il foglio di via obbligatorio con Divieto di ritorno a Salerno;

– in varie aree del centro cittadino, maggiormente interessate dal fenomeno, sono stati verbalizzati ai sensi del codice della strada 16 parcheggiatori abusivi, con il sequestro delle somme illecitamente,percepite. Uno di essi è stato deferito all’Autorità giudiziaria in quanto inottemperante al foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Salerno;

– nell’area della zona industriale e stadio Arechi sono state sanzionate, con verbale di 500 euro, ed allontanate 17 prostitute e 3 loro clienti occasionali. Per 4 di esse è stata avanzata, alla Questura di Salerno – Divisione Polizia Anticrimine, la proposta ai fini dell’emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Salerno;

– nei pressi dello Stadio Arechi è stato sgomberato un accampamento nomade appena instauratosi.

Per quanto attiene, invece, l’igiene ed il decoro urbano è stata svolta la seguente attività:

– elevati 13 verbali di 413 euro per affissioni di manifesti e locandine fuori dagli spazi consentiti e senza autorizzazione e timbro degli uffici competenti;

– elevati 7 verbali di 500 euro ai responsabili di abbandoni incontrollati di rifiuti sul suolo pubblico, identificati attraverso l’attività di indagine svolta da questo Nucleo ai fini dell’irrogazione della sanzione prevista per tale infrazione;

– elevati 3 verbali di 100 euro sono a carico di altrettanti titolari di attività commerciali per inosservanza delle norme sulla raccolta differenziata;

– effettuate 7 bonifiche di altrettante microdiscariche presenti sul territorio cittadino a causa dell’abbandono incontrollato di rifiuti. Durante l’attività si è fatto intervenire personale del Consorzio Bacino SA/2 , Igiene Urbana del Comune e Soc. Salerno Pulita;

– elevato un verbale di 169 euro al titolare di un’attività commerciale per occupazione di suolo pubblico non autorizzata.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.