Assistenza computer salerno e provincia

Raccolta rifiuti a singhiozzo

Possibili disagi in arrivo a causa del blocco del sito di Ostaglio

Sabino Russo

Nuovi possibili problemi nella raccolta dell’immondizia in città. A causa dello stato di agitazione dei dipendenti del Consorzio di bacino Salerno 2 dislocati presso Ostaglio, infatti, non è stato possibile trasferire i rifiuti presso il sito del Comune. Questo potrebbe provocare possibili disagi nei prossimi giorni.

A comunicarlo è stata direttamente l’amministrazione comunale, attraverso una nota ufficiale, a cui ha fatto seguito la puntualizzazione delle parti sociali. «I lavoratori non sono in sciopero, ma semplicemente in stato di agitazione, dovuto ai mancati pagamenti delle spettanze stipendiali – sottolinea la nota di Leonardo Tortora e Adele Donnabella della Cgil – Tutti e 400 hanno regolarmente svolto il loro servizio. Si è forse riscontrato solo un piccolo rallentamento sul sito di Ostaglio, che può inficiare un ritardo solo sulla raccolta dell’indifferenziato».

Gli operai manifestano contro il mancato pagamento di 4 mensilità e chiedono di ricevere risposte in merito al loro futuro occupazionale, soprattutto in virtù dell’annunciato e mai attuato piano di riordino di tutto il comparto. Per i 10 operatori impegnati a Ostaglio, inoltre, la Filas chiede l’assorbimento da parte di Salerno Pulita.

L’agitazione dei dipendenti del Consorzio di bacino va ad aggiungersi agli altri problemi con la rimozione dei rifiuti nelle zone periferiche della città legati al piano ferie dei colleghi di Salerno Pulita.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.