Pizzeria Betra Salerno

“Tutto quello che davanti si muove.. va aggredito” – VIDEO

Il diktat di Stefano Colantuono alla difesa, chiesta massima aggressività sul portatore di palla che si avvicina alla porta

“Tutto quello che davanti si muove.. va aggredito”, le urla, le indicazioni, posizioni e movimenti, alcune immagini da Rivisondoli nel primo giorno d’allenamento dei granata. Colantuono a colloquio con parte dei calciatori, distribuisce le casacche dividendo il gruppo, poi l’urlo rivolto ai componenti della difesa, il tecnico romano ha chiesto massima aggressività sul portatore di palla che si trova nei pressi dell’aria di rigore, reattività e cattiveria.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.