Taste - Sapori mediterranei

Quella tragica notte al Ciclope, c’è l’udienza: sono 10 a giudizio

Dopo due anni fissata l'udienza per la morte di Crescenzo Della Ragione

E’ stata fissata, come si legge sul quotidiano il Mattino, la data dell’udienza preliminare su quanto accadde due anni fa al Ciclope, la nota discoteca cilentana. L’udienza si terrà l’8 febbraio 2018, la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per tutti gli indagati, una tragedia, con la morte di Crescenzo Della Ragione, che continuerà a far discutere in tanti tra responsabilità e negligenza. Come si legge su il Mattino, furono indagati il titolare della discoteca Sacco Raffaele, gli ex sindaci Domenico Bortone, Antonio Troccoli, Antonio Romano e altri tra dipendenti comunali e funzionari della Prefettura e tecnici. Sono 10 in tutto le persone alle quali la Procura vallese ha contestato il reato di omicidio colposo. Prenderanno parte al processo quali persone offese,i genitori della vittima, Simeone Anna e Della Ragione Antonio. Al titolare contestata anche la violazione dell’art.681 del codice penale, poiché nonostante il divieto, secondo la Procura quella sera apriva al pubblico la discoteca.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.