No Signal Service

PUNTO SULLA B – Manita del Perugia al Partenio, vittoria importante per l’Entella di Breda

Brocchi rischia con il Brescia in caduta libera

admin

Un trio per la promozione diretta in serie A. Questo almeno per ora dice la classifica di B con Frosinone, Spal e Verona anche se i frusinati di Marino devono ancora giocare contro il Cittadella. La 29esima giornata ha messo in vetrina un gran derby quale è stato quello tra Benevento e Salernitana deciso da due rigori dei due bomber Coda e Ceravolo, un bel pareggio tra Spal e Pisa ed il ritorno alla vittoria in trasferta del Verona. La frattura in vetta che va dai 47 punti del Benevento ai 51 del trio di testa la dice lunga sulla marcia di avvicinamento al mese di aprile che, in pratica, dovrebbe sanzionare le squadre che giocheranno per i play off e le altre che cercheranno di evitare retrocessione e play out. È il caso del Latina, del Trapani ma anche della Ternana fanalino di coda che non vuole arrendersi dopo ben sette sconfitte consecutive. Per la bella realtà Entella la vittoria contro il Bari vale doppio. Bravo Breda che ha costruito un undici con grandi potenzialità. Ai margini della zona tra che conta anche Carpi e Novara. In caduta libera il Brescia che forse darà il benservito a Brocchi nella giornata di oggi. E cosa dire del Perugia altra bella realtà che ha rifilato la manita ad un Avellino distratto sul campo ma anche con l’orecchio alle decisioni della disciplinare che potrebbe togliergli ben 7 punti dalla attuale classifica per illecito sportivo anno 2014 e con  le porte quasi spalancate su una inevitabile retrocessione in Lega Pro.

di Enzo Sica.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.