Taste - Sapori mediterranei

Pugni ai Carabinieri, condannato a 11 anni di reclusione

Il fatto è avvenuto circa un anno fa, quando a seguito di un controllo il 37enne iniziò ad aggredire un militare per poi darsi alla figa

Federica D'Ambro

Aggredì uno dei carabinieri che lo stava arrestando, oggi è stato condannato a 11 anni e 9 mesi di reclusione. Si tratta del 37enne Biagio Daniele, già noto alle forze dell’ordine, che all’epoca dei fatti, circa 1 anno fa, fu fermato per strada dai carabinieri per un controllo, quando iniziò a prendere a pugni uno dei militari, per poi darsi alla fuga. Nel corso dei controlli domiciliari i Carabinieri, a casa dell’uomo, trovarono dietro il vano frigorifero 55 grammi di cocaina, materiale per confezionare le dosi e una pistola semi automatica clandestina, con 7 cartucce calibro 22. Alcuni giorni dopo il 37enne si recò dai militari per costituirsi e ieri è arrivata la sentenza della sua pena. Come rivelato dal quotidiano Il Mattino.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.