Taste - Sapori mediterranei

Provincia, riunione del Pd per affrontare le legge sui piccoli comuni – LE FOTO

L'incontro questa mattina a Palazzo Sant'Agostino

Federica D'Ambro

“Sei la cosa più bella che mi sia capitata” è stato il tema che ha accompagnato l’incontro tra gli esponenti locali e nazionali del Partito Democratico, riuniti questa mattina a Palazzo Sant’Agostino. L’incontro aveva l’obiettivo di affrontare la situazione dei piccoli borghi campani e italiani, dopo l’approvazione della legge “salva-borghi” che mette a disposizione i primi fondi mirati e individua criteri precisi per la loro ripartizione tra i Comuni e i territori con particolari criticità.
C’erano quasi tutti questa mattina, ad introdurre l’incontro è stato Piero De Luca, tra le prime file ad ascoltarlo anche il primo cittadino di Salerno, Enzo Napoli.

Sono circa 100 milioni i fondi stanziati per lo sviluppo strutturale, economico e sociale destinato ai piccoli comuni dal 2017 al 2023. Fondi che andranno suddivisi per 5835 comuni campani.

“I comuni sono probabilmente l’ente territoriale più antico della nostra Repubblica e sono quelli più esposti al confronto con la vita quotidiana- ha dichiarato Piero De Luca – Il nostro obiettivo è incidere sulla qualità della vita, penso alla gestione della raccolta differenziata, al verde pubblico, alle scuole. Abbiamo necessità di sostenere i nostri amministratori locali che sono dei veri e propri eroi quotidiani perché si confrontano tutti i giorni con queste problematiche a fronte anche dei tanti tagli che spesso hanno colpito i loro bilanci”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.