Taste - Sapori mediterranei

Provincia, approvato il bilancio di previsione nonostante le polemiche

Il capogruppo Udc, Milo: "Dall'opposizione ostruzionismo sterile"

Dopo un inizio movimentato a causa dei dissidi tra maggioranza ed opposizione sulla presenza in aula, il Consiglio provinciale- come fa sapere Palazzo Sant’Agostino attraverso una nota ufficiale- “ha approvato, con il solo voto della maggioranza, tutti gli argomenti all’ordine del giorno e lo schema di bilancio preventivo per il 2015, da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea dei sindaci il prossimo 28 dicembre”.
“Nonostante il tentativo irresponsabile dell’opposizione di impedire il corretto svolgimento dei lavori consiliari, con un pretesto privo di fondamento – ha dichiarato il presidente Giuseppe Canfora – la maggioranza ha approvato lo schema di bilancio che evita all’ente un rovinoso dissesto e chiude in pareggio la gestione finanziaria per il 2015”. Canfora ha anche sottolineato che, a causa del riordino e dei tagli subiti dalla Provincia, il bilancio preventivo è più un consuntivo che “ha richiesto una enorme capacità di gestione e grandi sacrifici perché si giungesse alla quadratura del cerchio, con il pareggio di bilancio”.
Soddisfatto anche il capogruppo dell’Udc Alberto Milo. “Il rischio era notevole, le difficoltà che si sono incontrate arrivano da molto lontano- scrive in una nota-. Se non ci fossero stati i circa 26 milioni di tagli nei trasferimenti statali, avremmo anche raggiunto l’obiettivo del Patto di stabilità”. Infine una stoccata all’opposizione: “E’ incomprensibile- sostiene Milo- l’atteggiamento di ostruzionismo sterile, teso al solo scopo di far saltare il Consiglio e di non far approvare il bilancio, da parte dell’opposizione. L’Udc esprime vicinanza e gratitudine al presidente Canfora per il senso di responsabilità e di impegno politico che ha profuso in questo primo anno di amministrazione”.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.