Taste - Sapori Mediterranei

Prova a uccidersi facendo esplodere la casa, paura nella notte ad Altavilla Silentina

L'uomo miracolosamente è rimasto solo lievemente ferito nell'esplosione, poi salvato dai Carabinieri, è ricoverato al Ruggi

Attimi di tensione nelle ultime ore ad Altavilla Silentina dove un uomo, residente del posto, che soffre da tempo di depressione ha provato a togliersi la vita durante la notte. Il 57enne ha prima aperto una bombola del gas poi con l’accendino ha innescato una esplosione, fortunatamente lo scoppio è stato abbastanza anomalo perchè ha distrutto i vetri dell’abitazione, porte e mobili ma ha solo lievemente ferito l’uomo. Addirittura con l’esplosione si sono distrutti alcuni lunotti delle auto parcheggiate in zona, il boato ha attirato e spaventato tutti i vicini che hanno chiamato i Carabinieri. Arrivati sul posto i militari lo hanno trovato, come detto, fortunatamente solo lievemente ferito dall’esplosione, ha provato anche dopo a togliersi la vita e grazie al pronto intervento dei Carabinieri è stato afferrato e salvato dai suo intento di suicidio. Successivamente è stato trasportato al Ruggi d’Aragona, ricoverato in psichiatria con trattamento sanitario obbligatorio.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.