Taste - Sapori Mediterranei

Prova a sgozzarlo con una bottiglia di Prosecco, terrore in carcere

Tensione durante la vigilia di Natale nella casa circondariale di Salerno, detenuto trasportato d'urgenza al Ruggi

Notte poco tranquilla nel carcere di Salerno, un detenuto ha provato a sgozzare un compagno di cella usando una bottiglia di prosecco. A rivelarlo il quotidiano Il Mattino, pare che sia nato tutto da una banale lite, l’uomo tagliato è stato prontamente portato in codice rosso al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, soccorso in primis dagli agenti della Polizia Penitenziaria. Il detenuto è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico ed attualmente è in prognosi riservata.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.