Pizzeria Betra Salerno

Promozione, il Salernum torna al successo: decide Minella nel recupero

Battuta la Vigor Castellabate che pregustava il pari

E’ il solito Diego Minella a togliere le castagne dal fuoco al Salernum Baronissi e a siglare la prima vittoria del 2016 della squadra di Galderisi. Tre punti fondamentali per la compagine di patron Giacomo La Marca che torna a respirare grazie alla sofferta quanto voluta vittoria sulla Vigor Castellabate che, in formato ridotto tra assenze e squalifiche, aveva pregustato un punto d’oro fino all’ultimo minuto di recupero. Partono forte i padroni di casa, senza Funicello e Del Vecchio, con l’incursione di Paciello frenato dalla retroguardia abatese. Al quarto d’ora Citro addomestica la sfera, s’incunea in area e lascia partire un gran tiro che Margiotta devia, sulla respinta si avventa Minella che insacca. Il goal del vantaggio tranquillizza i locali che sfiorano il bis con Citro imbeccato da De Crescenzo, D’Andria dalla media distanza e di nuovo Minella, collezionando pericolosi calci piazzati. L’alta posta in palio si fa sentire, l’undici di Cianfrone rientra dall’intervallo più convinta e ci prova con Rizzo e Senese, reclamando anche un rigore per atterramento di Severino. A dieci dalla fine dopo una lunga fase frammentata, una punizione di Di Marco beffa Pisapia con la sfera che passa attraverso una selva di gambe ed inganna il numero uno salernitano. Il Salernum non può e non vuole perdere, respingendo con Panciulo un tentativo di contropiede ospite e lanciandosi all’assalto: all’ultimo minuto di recupero Citro spizzica la sciabolata di D’Andria per Minella che si aggiusta la sfera e lascia partire un gran tiro di destro che termina direttamente all’incrocio. Urlo liberatorio sulla panchina di casa e fischio finale che sancisce un fondamentale ritorno alla vittoria per Iannone e compagni: “Voglio dedicare questo successo e questa prestazione di forza a mia zia Anna e alla nonna di mia moglie Emilia, due persone che recentemente ci hanno lasciato – il commento di Paolo De Crescenzo – Abbiamo conquistato tre punti pesantissimi dopo tre sconfitte consecutive, la squadra ha dato dimostrazione di unione e compattezza oltre che testimonianza di voler riprendere a marciare nel verso giusto con continuità”.

TABELLINO
SALERNUM BARONISSI: Pisapia, Basso M., Basso A., Panciulo, Cilento, Paciello F., D’Andria, Iannone, Citro, Minella, De Crescenzo. A disposizione: Bassi, Paciello I., Gaeta, Botta, Casalnuovo, Orrico, Di Iorio. Allenatore: Galderisi
VIGOR CASTELLABATE: Margiotta, Marsico, Severino, Malandrino, Marciano (27′ pt Malzone Y.), Maffongelli, Di Marco, Valente (18′ st Verriola), Senese, Rizzo, Aliberti. A disposizione: D’Arena, Falso, Raimondo, Malzone F., Montano. Allenatore: Cianfrone
ARBITRO: D’Amato di Nocera Inferiore
RETI: 15′ pt Minella, 35′ st Di Marco (VC), 51′ st Minella
NOTE: Giornata nuvolosa. Ammoniti Basso A., Paciello F., D’Andria, Iannone (SB), Di Marco, Senese (VC). Spettatori 70 circa.
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.