Taste - Sapori mediterranei

Profanata una tomba nel cimitero di Angri

Raid vandalico all'interno del cimitero cittadino, nella notte una tomba è stata distrutta ma non è la prima volta che accade, l'ultimo episodio simile risale al 2011

Federica D'Ambro

Profanata una tomba nel cimitero di Angri. Sembrerebbe che, nella notte, dei vandali abbiano profanato e distrutto una tomba all’interno del cimitero. I riflettori si riaccendono sul cimitero cittadino, poiché non è la prima volta che si sente parlare di questi deprecabili avvenimenti, l’ultimo episodio risale al 2011, mentre negli anni i furti all’interno dello stesso non si sono mai fermati. Non è chiaro se, per questa volta, il raid vandalico era mirano al furto di oggetti di valore o, semplicemente, a distruggere una tomba e, in questo caso, il ricordo di un caro non presente in vita terrena.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.