Taste - Sapori Mediterranei

Procura di Napoli apre una nuova inchiesta sul Crescent

A seguito di un esposto da parte degli ambientalisti e attivisti dei comitati Italia Nostra e No Crescent, che hanno segnalato irregolarità nella costruzione dell'opera

Federica D'Ambro

Nuova inchiesta sulla costruzione del Crescent. A darne notizia il quotidiano La Città. Gli ambientalisti e attivisti del comitato Italia Nostra e No Crescent, da tempo denunciano presunte irregolarità nelle concessioni per l’area di Santa Teresa. In menrio la Procura di Napoli ha aperto un nuovo fascicolo per dar luce alla questione. Secondo gli esposti degli attivisti l’edificazione del Crescent è iniziata prima che l’area fosse completamente sdemanializzata e sclassificata. Così come la deviazione del torrente Fusandola è ritenuta abusiva.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.