Pizzeria Betra Salerno

Priorità in difesa: anche Bogdan nel mirino dei granata

Detto ieri di Dawidowicz, con informazioni chieste per il polacco, la Salernitana sta pensando di rifarsi avanti per Luka Bogdan. Altro ritorno di fiamma, quantomeno come interesse palesato anche in estate e due anni fa quando il croato era a Catania.

bogdan
Priorità al reparto arretrato, sembra questa la direttiva di Gian Piero Ventura sul mercato. Soffre e troppo la Salernitana in retroguardia e il tecnico avrebbe chiesto al diesse Fabiani qualcosa in più per il reparto, maggiore qualità rispetto a Migliorini con Heurtaux che resta una incognita. Il francese è tornato disponibile ma bisogna valutarlo atleticamente e anche psicologicamente sul campo, che sia pronto davvero e non come accaduto con Alessio Cerci che “lanciato” nella mischia ha poi lasciato intravedere tutti i limiti degli “stop” raccolti negli ultimi anni.

Detto ieri di Dawidowicz, con informazioni chieste per il polacco, la Salernitana sta pensando di rifarsi avanti per Luka Bogdan. Altro ritorno di fiamma, quantomeno come interesse palesato anche in estate e due anni fa quando il croato era a Catania. Con i siciliani un ottimo campionato in terza serie, poi l’esperienza a Livorno, felice con Breda in panca, ora meno con Tramezzani. Quest’anno 13 presenze ma l’ultima a metà dicembre con il Benevento. Il 23enne è il prototipo che piace al tecnico granata, possente fisicamente, adatto per fare il centrale e all’occorrenza anche centrodestra. Nonostante i problemini fisici dell’ultimo periodo sarebbe già pronto, fin da subito per inserirsi negli schemi difensivi della Salernitana. Perplessità solo sulle doti tecniche del ragazzo, nell’impostazione e giro palla dalla retroguardia potrebbe avere qualche difficoltà. Bogdan ha lo stesso procuratore di Felipe Curcio con cui la Salernitana ha avviato da tempo un discorso.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.