Pizzeria Betra Salerno

Prima il boom, poi lo stop: oggi la riunione del Gos sulla trasferta per Lecce

Si teme la presenza di tifosi baresi al Via del Mare, intanto i granata hanno bruciato 300 biglietti in meno di 24 ore

Prima il boom, poi lo stop. Così è stata bloccata temporaneamente la vendita dei tagliandi nel settore ospiti per assistere al match tra Lecce e Salernitana al Via del Mare. La Questura di Lecce vuole vederci chiaro e verificare, in particolare, la presenza di tifosi del Bari nell’impianto salentino, gemellati con i granata ma rivali con i supporter giallorossi. In poco meno di 24 ore sono stati staccati circa 300 biglietti, poi è arrivato il fermo in attesta di nuove determinazioni che potrebbero arrivare già nel pomeriggio, come sperano i tifosi granata pronti a riempire il settore riservato con circa 800 posti liberi rimasti. Questa mattina ci sarà la riunione del Gos, probabile vengano definite alcune prescrizioni base per le gare ad alto rischio, tra cui il divieto di vendita dei tagliandi anche nel settore ospiti per chi è residente in Puglia. La vendita addirittura potrebbe essere limitata solo ai residenti in Campania, non è detto che si debba avere necessariamente la Tessera del Tifoso. Intanto la gara è attesa anche a Lecce, il presidente dei salentini ha dichiarato di aspettarsi almeno 15mila spettatori per il match di domenica sera, oltre 7mila abbonamenti fin qui sottoscritti a Lecce.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.