Pizzeria Betra Salerno

Prima Categoria, Centro Storico Salerno scatenato sul mercato

Tanti volti nuovi per mister Pasquale Accardo

Davide Maddaluno

Ultimi sgoccioli di vacanze anche per le formazioni di Prima Categoria. Tra le prime squadre a mettersi in moto con rinnovata ambizione e voglia di fare il Centro Storico Salerno sotto la guida del riconfermato mister Pasquale Accardo. Il sodalizio granata riparte dal buon lavoro e dall’ottimo gruppo creatosi lo scorso anno con la permanenza, oltre che del tecnico vietrese, degli uomini che hanno scritto una pagina di storia del calcio dilettantistico nostrano con 15 vittorie consecutive. I vari Salzano, Mauro, Sorrentino, Annunziato, Pacileo e compagni ripartono per fare ancora meglio con i nuovi, mirati, innesti che andranno a completare una rosa già competitiva. Tra i pali ecco il giovane ma già esperto Giuseppe Napoletano, reduce dalla vittoria del campionato di Terza Categoria con la Longobarda Salerno. Con lui ecco materializzarsi il primo ritorno: vestirà di nuovo, infatti, la casacca del CSS l’estremo difensore Alessio Lamberti, protagonista due stagioni or sono della conquista della Coppa Campania e proveniente dall’Atletico Per Niente. Per quanto concerne la linea difensiva completeranno il reparto l’ex capitano del Rufoli Alberto Gasparotti, l’esperto terzino Daniele De Martino dal Salernum (anche per lui si tratta della seconda esperienza in maglia granata) ed il roccioso centrale Marco Donadio. Sul versante offensivo promette grandi cose il fantasista Angelo Tastardi, ingaggiato dal Vignale 2009 di cui è stato uno degli uomini migliori lo scorso torneo. Dal Rufoli oltre a Gasparotti ecco i fratelliRago, il centrocampista Pasquale e l’attaccante Giuseppe. Non meno importante il capitolo Under, fulgida testimonianza dell’impegno della società di proseguire sulla strada della linea verde con rispondenze anche al quartiere. Tra le nuove scommesse di mister Accardo i classe ’94 Alessandro Anzalone e Moreno Pappalardo, il ’96 Davide Petrone (vice-capitano della Rappresentativa Juniores seconda al Torneo delle Province) ed i ’98 Carlo Zito e Manuele Avallone. Gli atleti si ritroveranno il 4 Settembre al “Settembrino” per i test e dal 7 dello stesso mese si trasferiranno al Fiore Club di Campigliano per due settimane prima di far ritorno a Fratte in vista del primo impegno ufficiale di Coppa Campania. La grande sorpresa dello scorso torneo è pronta, così, non soltanto a confermarsi ma a riprendersi con grinta, carattere e bel gioco quanto sfumato, consapevole dell’agguerrita concorrenza ma soprattutto della propria forza e volontà di stupire ancora.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.