Pizzeria Betra Salerno

Prima Categoria, Audax Salerno e Pro Salerno in campo per Nico

Fantastico striscione per incoraggiare lo sfortunato atleta

Davide Maddaluno

506

L’Audax Salerno chiude con un sonoro 6-1 la regular season, superando sul terreno di S.Eustachio la già retrocessa Pro Salerno. Al di là del puro aspetto tecnico, da evidenziare prima del fischio d’inizio lo straordinario striscione condiviso dalle due formazioni per augurare una pronta rimessa in sesto a Domenico Battipaglia, lo sfortunato atleta (tra l’altro anche ex Audax) che ha subito un delicato intervento ed è tutt’ora ricoverato all’ospedale San Leonardo. I rossoverdi di mister Bove chiudono allo stato attuale al terzo posto, aggiudicandosi il vantaggio dei due risultati su tre nella semifinale play-off con l’Atletico Per Niente. Nella fila dei padroni di casa spazio dal primo minuto al giovanissimo portiere (’97) Nicola Pontillo che sul campo amico del “XXIV Maggio” si disimpegna come suo solito bene. Ad aprire le marcature ci pensa il terzino Alfonso Ragone che si leva la soddisfazione del primo goal stagionale, seguito dal guizzo del rientrante Gregori. Nella ripresa il proscenio è tutto per Apicella che mette a referto una tripletta e raggiunge l’obiettivo dei 21 goal da rimpinguare in post season. A chiudere i conti ci pensa il sempre puntuale Simone Marano mentre il goal della bandiera ospite porta la firma dell’ex Salernitana Berretti Matteo Gaeta.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.