Pizzeria Betra Salerno

Preso Palumbo, obbligo di riscatto se la Salernitana va in A

UFFICIALE - Il 21enne napoletano arriva a Salerno dopo l'ottima stagione vissuta a Trapani

(foto dal profilo Instagram ufficiale della U.S. Salernitana 1919)

“L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con l’U.C. Sampdoria per il trasferimento a titolo temporaneo con diritto di riscatto e obbligo di riscatto in caso di promozione in massima serie del centrocampista classe ’96 Antonio Palumbo”.

Così la Salernitana ha ufficializzato l’arrivo di Antonio Palumbo, promettente centrocampista di proprietà della Samp. Il ventunenne napoletano arriva a Salerno dopo l’ottimo campionato a Trapani.

Prelevato dalla Ternana quando era ancora uno “scugnizzo”, Antonio Palumbo è stato poi acquistato dalla Sampdoria che ha mantenuto il calciatore in prestito alle Fere. Con i rossoverdi, infatti, il centrocampista ha esordito in B collezionando nonostante l’età già 45 presenze in cadetteria. Palumbo è nato a Napoli, cresciuto a Mugnano, nel comprensorio giuglianese. I primissimi calci nella storica Mariano Keller che da qualche anno si è fusa con la Dinamo Napoli. E’ un centrocampista d’ordine, gioca per dettare i tempi dell’azione ma si propone spesso anche in zona offensiva, dotato di un ottimo tiro, in un modulo a tre potrebbe ovviamente fare il centrale ma disimpegnarsi anche da mezzala.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.