No Signal Service

Premio Charlot: vince la sezione spot pubblicitari la Tim con “E’ bello avere tutto”

Per la radio sarà premiato il programma radiofonico "Non stop news" trasmesso su Rtl 102.5 - A Salerno i conduttori del programma Giusi Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco

A meno di un mese dalla serata di gala della XXIX edizione del Premio Charlot (28 luglio, Arena del Mare di Salerno), la giuria presieduta da Nino Petrone e composta da Marino Bartoletti, Andrea Biondi, Valerio Caprara, Annabella Cerliani, Alessandra Comazzi, Gianfranco Coppola, Titta Fiore, Luigi Grispello, Umberto Inverso, Claudio Mattone, Pierfrancesco Pingitore, Roberto Ritondale, Roberto Rosseti, Claudio Tortora, Enrico Vanzina, Maria Volpe, Mario Zaccaria, annuncia i vincitori dei Premi Charlot per le categorie pubblicità e radio. In nomination per la sezione radio c’erano i programmi “Deejay Chiama Italia”, “Ruggito del coniglio”, “Non stop news”, mentre per la sezione spot pubblicitari in nomination c’erano “TIM – E’ bello avere tutto”, “10 e lotto”, “Esselunga Natale”. Al termine delle votazioni la giuria ha decretato quali vincitori dei Premi Charlot 2017 lo spot della TIM e il programma radiofonico NON STOP NEWS” trasmesso su RTL 102.5. A ritirare le statuette raffiguranti Charlie Chaplin saranno per TIM Luca Josi, Direttore Brand Strategy & Media e Filippo Cipriano, Aministratore delegato di Nonpanic che ha prodotto lo spot.  Per  RTL 102.5 ritireranno il premio i conduttori del programma “Non stop news” Giusi Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.