No Signal Service

Premio Charlot, apre Sannino

Sannino è una delle voci più apprezzate e amate del momento. Durante i mesi del lockdown uno dei suoi brani è divenuto il simbolo della speranza e della voglia di rincontrarsi. La sua “Abbracciame” infatti è stata cantata e ricantata dai balconi di tantissime case.

spettacolo asalerno post
Tutto pronto all’Arena del Mare di Salerno che domani sera, sabato 11 luglio, con il concerto di Andrea Sannino, aprirà ufficialmente i battenti. Il giovane e amatissimo artista partenopeo, infatti sarà ospite del primo appuntamento della XXXII edizione del Premio Charlot, la kermesse dedicata all’indimenticabile Charlie Chaplin ideata e diretta da Claudio Tortora. Il concerto rientra nella programmazione del Sea Sun Festa del Mare e per assistervi sarà obbligatoria la prenotazione online attraverso il sito www.vivaticket.it ad un costo simbolico di 1 euro.

Sannino è una delle voci più apprezzate e amate del momento. Durante i mesi del lockdown uno dei suoi brani è divenuto il simbolo della speranza e della voglia di rincontrarsi. La sua “Abbracciame” infatti è stata cantata e ricantata dai balconi di tantissime case.

Nato a Napoli nel 1985, è cresciuto ad Ercolano e sin da piccolo ha coltivato la sua grande passione per la musica e per il canto. Passione che ha saputo con gli anni e con il duro lavoro trasformare nella sua professione. Il suo primo brano lo compone quando aveva solo 9 anni. A 15 anni invece, entra a far parte di una compagnia teatrale con la quale si esibirà in diversi musical. La sua prima apparizione televisiva risale al 2006 quando duetta con l’immenso Lucio Dalla nella trasmissione “Il treno dei desideri”. Dopo due anni è il vincitore dell’ottava edizione del Pomigliano musica festival. Nel 2009 arriva in finale nella mitica festa di Piedigrotta con il brano dal titolo “Pe l’età che teng”, canzone anticamorra. E’ in quest’occasione che incontra Bruno Lanza pubblicando successivamente Il suo primo album nell’aprile 2010 che si chiama “Senza Accordi”. Viene poi scelto per il musical “C’era una volta…scugnizzi” per l’interpretazione di Don Saverio. La sua popolarità è arrivata con il singolo “Abbracciame”, uscito nel 2015 ed inserito nel suo secondo album, “Uànema”. Per oltre un anno nei primi posti della speciale classifica Spotify “Sound of Naples”, che si può considerare la top 100 della musica più ascoltata a Napoli. Il video ufficiale del brano ha totalizzato un vero e proprio boom di visualizzazioni, oltre 21 milioni.

De Angelis - Grafica e stampa

Commenti

I commenti sono disabilitati.