Pizzeria Betra Salerno

I PRECEDENTI – Con le Fere l’ultima gioia di Gabio

Dalla batosta di Borgobello alla rimonta targata Di Vicino

Enzo Sica

Precedenti positivi con la Ternana all’Arechi. Perché la Salernitana ha sempre dimostrato di avere una marcia in più degli umbri. Ed in 22 incontri sul terreno amico, tra la Lega Pro e la serie B i granata hanno vinto nove volte, 10 sono stati i pareggi e solo tre le sconfitte. Uno score importante anche perché la sfida di domenica sarà di quelle “toste” con due squadre impelagate nella bassa classifica e nella lotta per non retrocedere. I tifosi granata ricordano molto bene la clamorosa vittoria del 2003. Era l 14 dicembre ed una rete di Zampagna portò in vantaggio gli ospiti. Ma la curva Sud, come sempre, generosissima spinse i granata dapprima al pareggio e poi al sorpasso. Sugli scudi Di Vicino autore di una doppietta che infiammò lo stadio salernitano. Ma c’è anche un rovescio della medaglia, una partita del 14 settembre del 2002 quando la Ternana con un perentorio 0-3 riuscì a portare via da Salerno l’intera posta in palio. Con Giampà e poi Borgobello (ricordate?) che poi vestirono la maglia granata.  Soprattutto Borgobello che fu acquistato a tambur battente da Aliberti, allora presidente, ma che in maglia granata non riuscì a dare quello che tutti si aspettavano. Incredibile ma vero. Fu una annata di quelle da dimenticare. Ed in fretta. Il ricordo va, però, subito allo scorso campionato.Con Franco e Gabionetta arrivò una grande vittoria. E’ quello fu l’ultimo gol in granata del brasiliano che poi fu ceduto.
di Enzo Sica
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.