Pizzeria Betra Salerno

I PRECEDENTI – Contro la Virtus Entella un solo pareggio amaro

I PRECEDENTI - Lo scorso anno la truppa di Menichini ribaltò il risultato di svantaggio, ma a pochi secondi dal termine arrivò il pari beffa

Un solo precedente con la Virtus Entella all’Arechi contro la Salernitana. Le due squadre, infatti, che hanno militato per anni in Lega Pro, non si sono mai affrontate in questa categoria. D’altro canto fino a qualche anno fa nei gironi della vecchia serie C erano inserite squadre del nord, centro e sud. Quindi l’Entella in Liguria non si è mai confrontata con la Salernitana, in Campania. Solo in serie B, dunque, il primo e unico scontro all’Arechi lo scorso anno. Il primo marzo del 2016. In panchina c’era Leonardo Menichini subentrato da qualche settimana all’esonerato Torrente. Il tecnico di Ponsacco non aveva ancora vinto una gara all’Arechi e contro l’Entella, allenata all’epoca da Aglietti si cercava, finalmente, di sfatare quel tabù. Fu una gara tosta per la Salernitana. Al gol ospite di Troiano ci fu una reazione rabbiosa della Salernitana con il pareggio di Colombo ed il sorpasso con il rumeno Bus. I tre punti svanirono a dieci secondi dal termine della gara quando una punizione battuta da metà campo dallo stesso Troiano trovò Iacoponi solo soletto in area che mise la palla in rete. Scoramento totale, due punti persi sul filo di lana.
Sabato pomeriggio la rivincita con una panchina speciale. Infatti su quella dell’Entella siede il vecchio capitano e bandiera granata Roberto Breda che sta facendo un gran bel lavoro in Liguria. Quindici punti in classifica per la sua squadra che, comunque, soffre moltissimo in trasferta. Lo score in casa è da primo posto. Quando va in trasferta la Virtus Entella mantiene una media da retrocessione.

A cura di Enzo Sica

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.