Pizzeria Betra Salerno

Precedenti al Del Duca: che brindisi nel 2009 con Ganci

Una classica della B, l'anno scorso vittoria granata con Boca e Casasola

Enzo Sica

EsultanzaGanciMassimo06

I PRECEDENTI | E’ una classica, Ascoli-Salernitana la partita che sabato alle ore 18 metterà di fronte marchigiani e granata in una gara al Del Duca importante per entrambe. In particolare per la Salernitana, reduce dalla sconfitta interna contro il Benevento, cerca il rilancio che potrebbe permetterle di dare un calcio definitivo alla crisi. Ma attenti a questo Ascoli, fermo da ben 15 giorni in campionato che pone sul piatto della bilancia dei precedenti assolutamente positivi per i granata. Tra serie B e C i bianconeri in 16 gare hanno vinto 6 volte, pareggiato altrettanto e hanno perso solo quattro volte al Del Duca. L’ultima, quella che i tifosi granata ricordano con particolare interesse, risale al 3 marzo dello scorso anno con Colantuono in panchina. Picchio Ascoli affossato da un 1-3 micidiale. Con doppietta di Bocalon e gol di Casasola, a rete di Carpani arrivò solo a gara quasi chiusa con Cosmi, l’allenatore dell’Ascoli, che si arrabbiò moltissimo. Ma quella Salernitana dimostrò di avere davvero tanta forza. Poi non si dimenticano anche pareggi rocamboleschi come quello del 2005 con un 2 a 2 tirato fino alla fine dai granata, mai irretiti dalla doppietta di Cacia. Si rivelò fondamentale, invece, la vittoria dei granata nel maggio del 2009 con Massimo Ganci assoluto protagonista del match. Due reti, entrambe nella ripresa, contro gli uomini di Franco Colomba (Leggi l’intervista all’ex tecnico granata) . Gli uomini di Brini rifilarono un uno-due importante ai bianconeri, in quel match i granata in campo con il 4-2-3-1 davanti a Pinna la linea Fatic, Fusco, Kyriazis, Salvatore Russo, in mediana Pestrin-Soligo, sulla trequarti il terzetto Scarpa, Merino e Antimo Iunco, avanti proprio Ganci.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.